Dipende dalla biomassa utilizzata, che di partenza non deve contenere sostanze chimiche inquinanti come zolfo, silice, cloro, resine o vernici. Normalmente, le emissioni sono principalmente CO2 e vapor d’acqua, gli NOx sono al di sotto dei limiti di legge.