Gli impianti SyngaSmart richiedono poco più di un kg di cippato asciutto per produrre mediamente 1 kW elettrico + 1,5 kW termico + 50 grammi di biochar. Questa regola generale può esser tarata sulla specifica biomassa considerando il potere calorifico della stessa, l’umidità, il contenuto di ceneri. Nel caso di biomasse bricchettate le performance possono addirittura migliorare, data la maggior densità e regolarità del combustibile.